Helix 2020 sarà il titolo della grande manifestazione che si svolgerà dal 25 al 27 settembre 2020, una nuova scommessa che, partendo dalla chiocciola vuole abbracciare settori ben più ampi. Alla base ci sono tre termini: Uomo, Digitale, Terra. L’elicicoltura è un settore agricolo che parte dalla terra, che la rispetta, la valorizza. L’uomo è l’elemento centrale, quello che alleva, ma anche quello capace di interagire con la terra, di coglierne tutta la bellezza e ha la responsabilità di non distruggerla.
C’è poi un terzo elemento, il digitale. Proprio perchè l’elicicoltura vuole andare al passo con i tempi, senza mai snaturare il suo originario significato, deve coniuguarsi con le nuove tecnologie che sono opportunità straordinarie affinchè il settore possa essere davvero parte significativa dell’economia. Con il digitale l’elicicoltura fa un balzo in avanti, di qualità, di redditività, di conoscenza, di divulgazione.

LEGGI ARTICOLO

 

0